Come eliminare le macchie da infiltrazione d’acqua

Non è difficile trovare case con antiestetiche macchie sui muri o sul soffitto di infiltrazioni d’acqua. Spesso andiamo nel panico pensando che ormai il muro è macchiato per sempre o che per eliminarle occorre fare interventi invasivi ma in realtà è un problema affrontabile con tranquillità.
Le macchie di umidità sono un gran fastidio sia estetico che strutturale, oltre ad essere molto dannose per la salute.

Come eliminare le macchie da infiltrazioni d'acqua

Per prima cosa occorre capire l’entità del danno, se vi trovate all’ultimo piano potrebbe essere un’infiltrazione dal terrazzo, magari per la guaina rovinata o installata male, o umidità da acqua piovana se invece sopra a voi ci vivono delle persone potrebbe essere una perdita dai tubi, magari dal bagno, o ai bordi delle finestre ci potrebbe essere umidità da condensa, da risalita o da muro cotroterra. Quindi prima di iniziare qualsiasi tipo di ristrutturazione bisogna assicurarsi che la causa della comparsa della macchia sia stata definitivamente risolta.

Come eliminare le macchie da infiltrazione d'acqua

Un altro passaggio fondamentale è controllare che non ci sia traccia di muffa, nel caso si può rimuovere con una miscela composta da 3 parti di acqua e una di candeggina. Lasciare asciugare il muro molto molto bene prima di iniziare la rasatura. E’ importante ricordare che la candeggina o i prodotti antimuffa sono utili per eliminarla ma non eliminano la causa, perciò è necessario capire come perché si forma.

Possiamo quindi iniziare a coprire la macchia con un primo strato di vernice isolante da lasciare asciugare almeno un giorno prima di carteggiare. Infine imbiancare tutta l’area.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694802005
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694802005