Scoperto Rimedio Naturale Contro gli Scarafaggi

Gli scarafaggi sono considerati come gli insetti più disgustosi al mondo e anche tra i più difficili da debellare. Questo perché negli ultimi anni, blatte e scarafaggi sono stati in grado di modificare le proprie caratteristiche genetiche, diventando sempre più immuni ai pesticidi creati in laboratorio. Lo studio dei comportamenti abituali delle blatte iniziò a registrare dei cambiamenti negli anni ’90, proprio con l’avvento dei primi pesticidi.
I disinfestatori professionisti infatti, incominciarono a notare che a poco a poco gli scarafaggi non venivano più attirati dalle esche avvelenate, ignorandole completamente. Alcuni ricercatori dell’Università della Carolina del Nord scoprirono infatti che le blatte sono in grado di sviluppare dei cambiamenti, a livello chimico, che ne garantiscono la sopravvivenza ad ogni costo. E’ risaputo che questa specie sarebbe in grado di sopravvivere anche ad esplosioni nucleari!

Rimedio Naturale Contro gli Scarafaggi

Scoperto il Fungo argentino

Lo studio degli scienziati sulle abitudini comportamentali degli scarafaggi non si fermò a quella ricerca, arrivando ai giorni nostri con un’altra scoperta sensazionale. Un gruppo di ricercatori argentini ha testato l’azione di un fungo patogeno su alcuni esemplari selvatici di scarafaggio. Il capo della ricerca, la direttrice Claudia López Lastra ha affermato che questo fungo può essere impiegato per formulare un prodotto naturale ed efficace contro la specie, poiché l’agente patogeno influisce gravemente sulla loro salute.

Vedi anche  Disinfestazione a Venezia: soluzioni contro gli insetti!

“Il fungo potrebbe essere utilizzato per creare un prodotto naturale che consente di controllare efficacemente le popolazioni di scarafaggi. Ridurrà anche l’uso di insetticidi chimici nelle case, il che ridurrà a sua volta la probabilità che le blatte sviluppino un’ulteriore resistenza ”, ha aggiunto la ricercatrice López Lastra.
In laboratorio, gli studiosi hanno testato la virulenza del fungo contro esemplari di blatta germanica (o blatta fuochista) e blatta orientalis (entrambe le specie fanno parte del gruppo di parassiti urbani maggiormente diffusi in tutto il mondo) notando che non appena il prodotto viene rilasciato, le spore entrano in contatto con gli insetti e causano loro il decesso immediato.

“Uno dei funghi isolati è riuscito a uccidere il 76% degli scarafaggi immaturi esposti”

ha dichiarato Alejandra Gutierrez.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694802005
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694802005