Quali Sono le Differenze tra l’Idropittura Lavabile ed l’Idropittura Traspirante?

Scegliere la Pittura per Interni

Esistono molti tipi di vernici per interni, ognuna delle quali presenta differenti qualità e caratteristiche grazie alle quali vengono distinte tra loro. Altra differenza fondamentale è il metodo di applicazione di ciascuna. In questo articolo parleremo della distinzione tra lidropittura lavabile e l’idropittura traspirante.

Scegliere la giusta pittura è un compito che aspetta ad esperti; è infatti consigliato rivolgersi a professionisti ed acquistare la materia prima in questione da colorifici, chiedendo consiglio al personale che saprà indirizzarti verso la pittura che fa al caso tuo. Infatti, ogni tipo di pittura risponde ad esigenze differenti, anche in base alle caratteristiche del muro da pitturare; questo comporterà anche la scelta del giusto primer da affiancare alla tintura.

A questo proposito, è necessario dire che senza una dovuta preparazione della parete non sarà possibile ottenere buoni risultati con l’imbiancatura. Oltretutto bisogna considerare altri fattori come:

  • presenza di muffa
  • macchie di umidità
  • imperfezioni nella parete
Vedi anche  Come eliminare le macchie da infiltrazione d'acqua

Una volta risolte le eventuali problematiche sopra elencate sarà possibile procedere alla scelta del tipo di pittura.

La Pittura Lavabile

Iniziamo con il parlare dell’idropittura lavabile, consigliata in genere per ogni tipo di ambiente, a meno che questi non presentino danni causati dalla muffa o problemi di intonaco. L’idropittura lavabile ha un nome decisamente fuorviante, in quanto non permette la rimozione immediata e semplice di ogni genere di macchia; le macchie sulle pareti con pittura lavabile posso essere trattate con l’utilizzo di un panno umido, che eliminerà i danni di piccola entità. Qualora invece le macchie siano più grandi sarà impossibile rimuoverle completamente.

Idropittura Traspirante: Indicata per gli ambienti umidi

La pittura traspirante viene consigliata per ambienti molto umidi, come bagni, taverne, cantine e garage in quanto la principale caratteristica di questa tinta è quella di riuscire a far respirare al meglio le pareti, a patto che queste siano in buone condizioni, non presentando danni evidenti o fori. Questo perché se un muro è gravemente rovinato da muffa e umidità la pittura traspirante non sarà la soluzione. In quel caso infatti occorre intervenire con appositi intonaci a base deumidificante o con prodotti a base di sali di boro, prima di applicare le idropitture traspiranti.
Durante l’applicazione di questa pittura saranno necessarie più mani di prodotto a causa della sua minore densità (rispetto a quella lavabile), riuscendo in ogni caso a ottenere un ottimo risultato.

Vedi anche  Videoispezioni tubi e fognature: come funziona e costi
Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694802005
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694802005